Sistemi di Accumulo dell’Energia prodotta da Fonte Rinnovabile


Tecnologia
Sistemi di accumulo energia

Il nuovissimo sistema di accumulo e riutilizzo dell’energia permette di ottimizzare al massimo l’autoconsumo del proprio impianto fotovoltaico e allo stesso tempo limitare i prelievi dalla rete Enel la sera.

Elettro Tecnica S.n.c., da sempre alla ricerca di nuove soluzioni per il risparmio energetico, ha selezionato per te nuovi sistemi di accumulo per aumentare notevolmente la quota di energia auto consumata con conseguente ulteriore riduzione dei costi della bolletta.

I nuovi sistemi di accumulo consentono di raggiungere fino all’70% di autoconsumo e, grazie alla migliorata gestione dei cicli di carica e scarica, le batterie aumentano di efficienza e durata di vita.

A seconda del luogo di installazione Elettro Tecnica S.n.c. propone due differenti kit di accumulo:

Kit compatto in armadio metallico movibile. Al suo interno sono contenuti inverter, batterie e logica di comando e gestione;

-------------------------------

Kit componibile con elementi separati. E’ costituito da inverter, batterie e quadro di gestione e controllo.

L’energia prodotta dal fotovoltaico viene, a seconda delle esigenze, usata per autoconsumo e per caricare le batterie, quella in eccesso viene immessa in rete.

Nei mesi primaverili ed estivi è possibile essere totalmente indipendenti dalla rete pubblica.
Accumulare energia elettrica permette di coprire il fabbisogno energetico con corrente prodotta dal fotovoltaico (gratis e contribuita) anche nei periodi di scarso irraggiamento.

Solo nel caso in cui l’impianto non produca energia per autoconsumo o per ricarica delle batterie, si preleva automaticamente l’energia elettrica dalla rete.

Tutto questo permette alla Sua abitazione di essere indipendente dai vari black out della rete elettrica. I principali vantaggi del sistema di Accumulo:
- Detrazione del 50% dell’importo totale in 10 anni;
- Ottimizzazione dell’energia autoprodotta;
- Riduzione dei prelievi da rete;
- Riduzione costi della bolletta;
- Continuità di servizio anche in caso di black out (funzione UPS);
- Ulteriore riduzione delle emissioni di CO2